Home Sport Discobolo. La Scherma saccense vola in A1

Discobolo. La Scherma saccense vola in A1

E-mail Stampa PDF
Share

Si è conclusa a Caorle l'intensa tre-giorni di gare dedicata alla Coppa Italia ed al Campionato Italiano di serie A2 a squadre.La Coppa Italia ha visto protagonista l’atleta del club scherma saccense del DISCOBOLO ASD Siria Mantegna che ha chiuso nell’individuale con un eccellente 6° posto e la relativa qualificazione al campionato italiano Assoluto come ultimo step di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti in programma dal 7 al 10 giugno a Gorizia.

Nel campionato italiano di serie A2 di sciabola femminile, a festeggiare dal secondo gradino del podio è la squadra del DISCOBOLO ASD di Sciacca, venendo così promossa in A1. La squadra della società Saccense, composta da Mariandrè Simone Vullo, Siria Mantegna e Carolyn Frenna, alla fine dei gironi nella classifica provvisoria è uscita come testa di serie, hanno vinto il loro girone concludendo con un più 33 stoccate date, che sta a significare veramente tanto.

La prima di diretta hanno rifilato un secco 45/32 al Club scherma Oreste Puliti di Lucca, che ha proiettato le ragazze saccensi nella difficilissima semifinale contro il comando Aereonautica Militare Roma, "le ragazze sono state veramente impeccabili, con un match perfetto hanno battuto le avversarie con un altro risultato brillante 45/26, praticamente li abbiamo annichiliti, determinante l’apporto dell’esperta Mariandrè che ha terminato il match completamente sfinita, lasciando un congruo vantaggio ala compagna Siria Mantegna che ha chiuso con un secco 5/0 alla sua avversaria, in questo match abbiamo vinto praticamente l’argento andando in finale con la fortissima societa sportiva Lazio Scherma di Ariccia, forte della presenza di Paola Guarneri ex gruppo sportivo Esercito.

In finale abbiamo un po’ sofferto la stanchezza del match precedente. Nonostante tutto nella prima frazione Mariandrè ha rifilato un secco 5/1 alla Guarneri, a seguire si è accodata Siria e ci siamo ritrovati in vantaggio per 10/6, nella terza frazione siamo stati rimontati, e siamo andati sotto, ma un secco 14/5 della nostra Carolyn Frenna ci ha portati a poche stoccate dalla rimonta, nonostante il 9/5 di Siria Mantegna rifilato alla Guarneri non siamo riusciti a coronare il sogno della medaglia d’ORO, poco importa perché siamo i viceCampioni Italiani e la massima espressione della sciabola femminile Siciliana", ha commentato il tecnico nazionale Pippo Vullo.

Appuntamento al prossimo weekend a Cagliari per la conclusione del Campionato Italiano Cadetti con Carolyn Frenna e del Campionato Italiano Giovani con Siria Mantegna.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 08 Maggio 2017 13:22 )  

Ultime News

Il meteo a Sciacca

Informativa sui Cookie Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di “terze parti”. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa. L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information