Home Comuni Ribera

Ribera

Ospedale Ribera. Sindaco Pace convoca direttore generale Asp: TDM plaude

E-mail Stampa PDF
Share

CittadinanzattivaTDM plaude all’iniziativa del Sindaco di Ribera, Carmelo Pace, per aver convocato il direttore generale ASP a Ribera in vista delle prossime azioni che la dirigenza agrigentina dovrà intraprendere per la distribuzione dei posti letto, delle Unità Operative e dei servizi sul territorio e a seguito dello sblocco dei concorsi come verrà distribuito il personale.

"Riteniamo - dicono dall'associazione - che Pace stia mettendo in pratica il vero ruolo di un Sindaco e cioè quello di concertare con i direttori generali quanto realizzare nel proprio territorio.

Dato le difficoltà economiche della nostra azienda sanitaria è indispensabile che il tutto venga deciso in piena trasparenza, senza che ci siano disuguaglianze, mirando ad ottenere che i servizi sanitari, sia quelli ospedalieri che quelli territoriali, siano distribuiti equamente nei distretti di Sciacca e Ribera e che siano sufficienti e di qualità.

Leggi tutto...
 

Ribera. Passo decisivo per le case popolari di Largo Martiri di via Fani

E-mail Stampa PDF
Share

Dopo alcune sedute andate a vuoto finalmente è tornata a riunirsi il 12 Maggio trascorso nella sede agrigentina dell’Urega la Commissione di gara, presieduta dall'architetto Gea Rosanna Ingrassia, che ha valutato le offerte economiche delle 20 ditte relative alla gara d’appalto per l’abbattimento e la ricostruzione di 60 alloggi popolari di Largo dei Martiri di via Fani, a Ribera. Lo comunica con una nota il Coordinatore di Sinistra Italiana di Ribera Angelo Renda.

Dopo il vaglio degli elementi di valutazione di natura tecnica, da ultimo si è passati alla valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La stazione appaltante ha espressamente previsto, nella legge di gara, che può procedere alla verifica contestuale delle migliori offerte, fino ad un massimo di cinque.

Nell’offerta economicamente più vantaggiosa la richiesta è rivolta alle giustificazioni relative agli altri elementi di valutazione dell’offerta. Con tale richiesta la stazione appaltante assegna al concorrente un termine perentorio, non inferiore a 15 giorni, per la presentazione delle giustificazioni richieste. Se l’offerente non presenta le giustificazioni domandate entro il citato termine, l’offerta viene esclusa dalla gara.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 16 Maggio 2017 16:15 ) Leggi tutto...
 

Scolaresca di Ribera visita il Centro di Recupero Fauna Selvatica di Cattolica Eraclea

E-mail Stampa PDF
Share

A qualche mese dalla chiusura provvisoria il Centro di Recupero della Fauna Selvatica di Cattolica Eraclea ha ripreso la sua attività, destando subito l’interesse di alcuni Istituti scolastici che hanno prenotato per il mese di maggio diverse visite per conoscere l’attività del Centro, ubicato in un ex casello stradale di proprietà del Libero Consorzio Comunale di Agrigento lungo la SP n. 29-B Raffadali-Cattolica Eraclea.

Stamani è stata la volta degli alunni della seconda e terza classe primaria dell’Istituto Comprensivo “Crispi” di Ribera, accompagnati dalle insegnanti Filippa Scalia, Rosamaria Provenzani, Lina Gatto e Fina Matinella, che hanno potuto apprendere dagli operatori del Centro le fasi di ricovero, diagnosi e cura degli animali selvatici feriti. Tra questi anche le Tartarughe marine, che negli ultimi anni sono state ospitate nelle capienti vasche della struttura, tra i Centri di riferimento del progetto UE “Tartalife - Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale” (LIFE12 NAT/IT/000937).

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 10 Maggio 2017 08:59 ) Leggi tutto...
 

Ribera: 9 Consiglieri Comunali costituiscono il fronte comune “Giù le mani da Ribera”

E-mail Stampa PDF
Share

"La strana titubanza dimostrata dalla maggioranza nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale nei confronti di Girgenti Acque, la nuova gestione dei rifiuti, nonché le numerose macchie che hanno contraddistinto questi primi due anni di Pace bis, ci hanno fatto maturare il convincimento della necessità di una più analitica conduzione dei lavori consiliari" lo hanno affermato i nove consiglieri comunali riberesi di minoranza durante la conferenza stampa di questa mattina.

D'Anna, D'Azzo, Farruggia, Li Voti, Lupo, Mulè, Quartararo, Turano e Vassallo, a tal proposito, hanno preannunciato la nascita di una comunione di intenti, da loro definita “Giù le mani da Ribera”, con lo scopo di rendere più incisivi e incalzanti la propria azione politica e il controllo sull'attività amministrativa della Giunta di governo.

"Lotteremo con tutte le nostre forze affinché il Sindaco, massima autorità cittadina in tema sanitario, emetta l’ordinanza che vieti qualsiasi tipologia di distacco fognario sul territorio riberese" hanno dichiarato con forza i nove consiglieri comunali che hanno continuato annunciando che vigileranno "costantemente affinché la nuova società di gestione dei rifiuti non diventi un carrozzone clientelare o un assumificio locale".

Ultimo aggiornamento ( Sabato 25 Marzo 2017 14:32 ) Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 18

Ultime News

Il meteo a Sciacca

Informativa sui Cookie Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di “terze parti”. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa. L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information